Notizie e curiosità

Notizie e curiosità

Mondovì - Sabato 4 settembre – Trofeo delle Regioni Master

Sabato 4 settembre l’Atletica Mondovì – Acqua S. Bernardo organizzerà l’edizione 2021 del “Trofeo delle Regioni Master”, manifestazione istituzionale a livello nazionale di atletica leggera riservata agli atleti Over 35.

Dopo l’annullamento forzato nel 2020 a causa della situazione sanitaria emergenziale che ne ha reso impossibile lo svolgimento e la successiva rinuncia della sede originaria (Asti), la Fidal con delibera del consiglio Federale Nazionale del 22 maggio, ha individuato Mondovì e la sua rinnovata pista “Fantoni Bonino”, come nuova sede dell’evento. Si rimarrà pertanto in terra Piemontese, per la soddisfazione del Comitato Regionale e della Fidal Cuneo che supporteranno l’Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo. La manifestazione va così ad aggiungersi ad un altro appuntamento tricolore in programma nello stesso mese in Piemonte, vale a dire la Finale Nazionale Bronzo del CdS Assoluto su pista (18-19 settembre a Torino), oltre a quelli “non stadia” già svolti: i Tricolori Individuali Assoluto e Master della 24h a Biella (27-28 marzo) e il Campionato Italiano Individuale Assoluto e Master di Trail Lungo a Cantalupo Ligure (15 maggio).


Il “Trofeo delle Regioni” Master è una importante manifestazione nazionale seconda solo ai Campionati italiani, ed è giunta quest’anno alla sua 4ª edizione. È una competizione a squadre, riservata alle rappresentative regionali che si sfideranno su un programma gare ridotto e da completare in una sola giornata, tradizionalmente al sabato pomeriggio. I protagonisti saranno atleti “agè” dai 35 ai 99 anni che gareggeranno con parametri di tempi e misure riferiti alle categorie in base all’età.

La Puglia è stata la prima regione ad iscrivere il proprio nome nell’Albo d’Oro della manifestazione aggiudicandosi il titolo nel 2016 quando il Trofeo fu organizzato sull’impianto di Ariano Irpino in provincia di Avellino tenuto a battesimo nell’occasione.

L’anno successivo fu la volta di Salò, in Lombardia, nel 2018 toccò a Misano Adriatico (Emilia Romagna), mentre San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, ospitò l’ultima edizione svolta nel 2019.

Il programma tecnico prevede 10 gare maschili e 10 gare femminili da disputarsi tutte in una sola giornata al termine della quale verrà stilata una classifica Uomini, Donne e Combinata in base ai migliori risultati delle singole gare.

UOMINI: 100 - 400 - 1500 - alto - triplo - disco - giavellotto - marcia km 5 - 4x100 - 4x400;

DONNE: 100 - 400 - 1500 - lungo - asta - martello - giavellotto - marcia km 3 - 4x100 - 4x400.

Mondovì, conosciuta per il “suo” Meeting di Primavera” giunto quest’anno alla XXI edizione, farà da teatro all’evento che raccoglie generalmente una 15ina di delegazioni regionali provenienti anche dal sud Italia (per un totale di circa 500 atleti).

Tali numeri, se confermati, saranno comunque ampiamente gestibili presso la pista “Fantoni Bonino”, nel rispetto delle vigenti normative anti-contagio.

La macchina organizzativa è già al lavoro da settimane per preparare al meglio il “Trofeo”; saranno richiesti ingenti sforzi al fine di assicurare a tutti i partecipanti una piacevole esperienza sul territorio Monregalese sia per gli aspetti più specificatamente riferiti all’aspetto sportivo, sia per quanto  riguarda il “contorno” perché il Turismo Sportivo è un importante volano e le ricadute sul tessuto economico del Monregalese, seppure più limitate rispetto al passato, potranno essere positivamente apprezzate da tutti gli operatori.

Il “Trofeo delle Regioni”, quindi, non è solo un momento di festa dello sport, ma anche scoperta di un territorio molto interessante dal punto di vista turistico, come la Provincia Granda.

 

Ripresa dei corsi di atletica presso l'impianto “Fantoni – Bonino” e i Poli di Carrù, Ceva e Farigliano per tutte le categorie… ma non solo! L'ASD Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo con tante novità!

Da lunedì 19 con la provincia di Cuneo che finalmente torna in “zona arancione” l’Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo ha predisposto la ripartenza dei corsi delle categorie che maggiormente hanno patito le chiusure forzate di questi ultimi mesi. Mentre le attività per gli atleti di interesse nazionale (dalla terza media in su) non si è praticamente mai fermata (sport individuale, non di contatto, all’aria aperta e quindi a basso rischio di contagio), quella per i più piccoli riprenderà progressivamente nel corso della settimana.


A partire da Lunedì 19 aprile dalle ore 17 alle 19 sarà la volta dei corsi al Beila per i bambini delle elementari e i ragazzi delle medie, martedì, allo stesso orario, sarà la volta dei Poli di Carrù (presso gli impianti di scolastici dell’I.C. Oderda Perotti) e di Ceva (presso il plesso sportivo di Priero), mentre Mercoledì 21 anche il Polo di Farigliano riaprirà i battenti con l’attività riservata ai bambini dai 5 ai 10 anni (orario 16.30 -18.30).

“Speriamo sia la volta buona – commenta Enrico Priale – abbiamo tutto pronto: definito spazi, turni, orari al fine di poter dare la possibilità di svolgere attività in completa sicurezza soprattutto ai bambini e i ragazzi più giovani a cui è stato impedito di fare sport durante il semi lock down. Gli allenamenti sono proseguiti “on line” anche per cercare di tenere vivi i legami e stimolare la mobilità e la motricità: tutto sommato la partecipazione è stata buona e ringraziamo i tecnici dei vari gruppi per la disponibilità.

Abbiamo in programma numerosi progetti a partire dal Campus estivo che quest’anno riproporremo nella sua versione completa a partire dall’inizio delle vacanze estive, i corsi gratuiti di avviamento all’atletica per tutti i ragazzi interessati, i corsi di FitAthlè e di Fitwalking per i più “maturi”, collaborazioni con altre A.S.D. Non vediamo l’ora di poterli realizzare!”.

Per informazioni dettagliate contattare la segreteria via mail segreteria@atleticamondovi.net o chiamare 0174.33.92.55; Marco Chiecchio 339.30.86.561 (Polo di Carrù), Gianluca Guffanti 329.76.57.322 (polo di Ceva), Elena Conterno 327.17.80.265 (Polo di Farigliano) o visitare il sito www.atleticamondovi.net.

Augusto Griseri (Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo) è il nuovo Presidente del Comitato Provinciale FIDAL Cuneo

Sabato 13 marzo è stato l’election day per la Fidal Cuneo che ha rinnovato la presidenza e il consiglio. Il nuovo presidente provinciale del comitato è Augusto Griseri, unico candidato alla tornata elettorale nel ruolo di presidente e succede a Lorenzo Colombero, alla guida per un solo mandato. Le elezioni si sono tenute presso la sala riunioni della sede di Via Stoppani a Cuneo, nel pieno rispetto della normativa anti-covid con una partecipazione limitata complice l’esito scontato dello spoglio e la vigilia di “zona rossa”.


Griseri, originario di Frabosa Sottana e residente a Cuneo, è tecnico e consigliere dell’ASD Atletica Mondovì del settore mezzofondo e ha ricoperto negli ultimi quattro anni il ruolo di fiduciario tecnico provinciale e prima ancora ancora quello di consigliere. Con lui, è stato eletto anche il nuovo consiglio che sarà composto da Fabrizio Brero, Roberto Carpinello, Paolo Aimar, Nicoletta Testa e Giacomo Giolitti, mentre il responsabile della struttura tecnica sarà con ogni probabilità Fabio Milano dell’ Atletica Roata Chiusani: la nomina è attesa nei prossimi giorni.

Queste le prime parole del neo presidente: “Mi sono candidato perché ho a cuore il bene di questo sport che tante soddisfazioni ha regalato negli anni ad una Provincia come quella di Cuneo seconda solo a Torino per numero di società, e che tanti campioni ha saputo dare al movimento dell’atletica italiana. Le figure individuate per comporre la squadra sono persone conosciute, stimate e molto preparate: abbiamo come obiettivo quello di curare al meglio le esigenze di tutti i settori (stadia, non stadia, montagna, trail) e saremo attenti alle esigenze delle varie società e degli atleti. Ci sentiamo pronti e motivati per iniziare a lavorare fin da ora”.

L’elezione di Griseri alla massima carica federale della Provincia, segue quella di Michela Sibilla che a fine gennaio è stata eletta nel Consiglio Regionale della Fidal. Un ulteriore attestato di stima da parte del movimento nei confronti dell’Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo e una soddisfazione per i dirigenti monregalesi per i ruoli chiave ricoperti da propri tesserati.

 

© 2018, Atletica Mondovì.